Dendrobates Tinctorius

Cura, allevamento e riproduzione della rana Dendrobates Tinctorius. 

Caratteristiche

La Dendrobates Tinctorius, originaria del Guyana, della Guyana Francese, del Brasile e del Suriname, è tra le specie di Dendrobates più grosse e robuste, con un peso medio di 8 grammi e una dimensione che varia dai 34 mm ai 50 mm, a volte arrivando a raggiungere persino i 60 mm. È tra le specie più colorate: solitamente mostra una pigmentazione giallo – arancio con linee dorsali nere e la parte ventrale blu, ma esistono anche altre cinque colorazioni principali, il cobalto, il brazilian, il giallo, il nero e il bianco. Vive nella foresta pluviale, tra il fogliame, a un’altitudine che va da 0 mt fino ai 400 mt s.l.m. Il maschio si distingue dalla femmina per le dimensioni più ridotte e l’estremità delle zampe anteriori più sviluppata, nonché un corpo più snello.

Per il gran numero di colori che caratterizzano la D. Tinctorius molto allevatori si sono sbizzarriti trovando nuove combinazioni di colori facendo accoppiare Dendrobates Tinctorius di colori diversi.

È adatta anche ai neofiti, grazie alla sua robustezza, ma presenta necessità da rispettare rigorosamente.

Terrario

La Dendrobates Tinctorius necessita di terrari piuttosto ampi, abbastanza ricchi di vegetazione come bromelie e philodendrum, con numerosi nascondigli forniti dall’inserimento di rami, tronchi, muschio, radici e mezze parti di noci di cocco sparsi per il terrario. La parte anteriore del terrario dovrà essere priva di vegetazione con un substrato di muschio umido e foglie di quercia secche. Un terrario di 50 x 50 x 50 sarà sufficiente ad ospitare una coppia di Tinctorius. È da considerare che questa specie, in particolare le femmine adulte, tende ad essere piuttosto aggressiva e territoriale. Il carattere piuttosto esuberante della Tinctorius fa sì che questa rana sia molto attiva e quindi facilmente visibile.

Temperatura

Le temperature ideali per Dendrobates Tinctorius vanno dai 25 ai 27° C di giorno e 19 - 20 °C di notte. Valori inferiori possono rilevarsi pericolosi per la vita della rana. L’umidità deve essere alta, intorno al 70 - 90 %.

Alimentazione

La Dendrobates Tinctorius è una rana molto vorace. L’alimentazione è la solita per le altre specie di Dendrobates: può essere alimentata due volte al giorno con Drosophila hydei e melanogaster, collemboli, piccoli grilli di 2-3 settimane e afidi, che stanno alla base dell’alimentazione di questa rana. Per i giovani di Tinctorius è buona cosa integrare con Tisanuri e piccoli esemplari di Galleria mellonella.

Riproduzione

La Dendrobates Tinctorius raggiunge la maturità sessuale a un anno di vita, anche se è preferibile far avvenire l’accoppiamento al secondo anno. Nella coppia la femmina di D. Tinctorius tende ad essere più attiva e segue il maschio toccandolo delicatamente con il muso. Il maschio, dapprima, reagisci con piccoli trilli quasi impercettibili, per poi prendere coraggio e salire sulla femmina con lunghi canti, fino a condurla nel posto desiderato per la deposizione delle uova. L’ideale è fornire alla coppia di Dendrobates Tinctorius una noce di cocco contenente un po’ di acqua d’osmosi, dove possano deporre. Le uova deposte sono da 5 a 20 e vengono fecondate dal maschio che comincerà a prendersene cura fino alla loro schiusa, che avviene dopo 14 - 18 giorni. Alla nascita i girini di Tinctorius sono lunghi appena 15 mm e possono essere nutriti con larve di Chironomus decongelate, cibo per pesci tropicali e cibo in polvere per avannotti, alghe e un pizzico di calcio D3. Le cure parentali non sempre garantiscono una bassa mortalità delle uova e dei girini: è buona cosa, quindi, allevare artificialmente le uova e i piccoli nati di Tinctorius in contenitori separati e distinti, anche per evitare fenomeni di cannibalismo.

Dopo circa tre mesi la metamorfosi è completata e le piccole Dendrobates Tinctorius possono essere nutrite giornalmente secondo la normale alimentazione delle Dendrobates, integrando con polvere di calcio, pur somministrando loro cibo di grandezza adeguata alla loro taglia (misurano infatti appena 15 – 18 mm). Non vanno in nessun caso allevati assieme agli adulti poiché la Dendrobates Tinctorius può manifestare fenomeni di cannibalismo. È buona cosa mantenere il terrario sempre pulito poiché i piccoli di Dendrobates Tinctorius sono molto sensibili all’inquinamento organico.

La Dendrobates Tinctorius è inserita nell’appendice II della CITES.